Guarda il video

News

Torna alla newsroom

Piegatura e calandratura della lamiera: lavorazioni a confronto

Piegatura e Calandratura della lamiera: cosa fa la differenza?

Nel vasto mondo della lavorazione dei metalli, due tecniche si distinguono per la loro capacità di trasformare semplici lamiere in componenti complessi e funzionali: la piegatura e la calandratura. Anche se entrambi i processi condividono l'obiettivo di deformare il metallo, le loro applicazioni, tecniche e risultati possono essere molto diversi. Esploriamo cosa rende unica ciascuna di queste tecniche e come possono servire al meglio le tue esigenze di produzione.

 

 

Cos'è il processo di piegatura delle lamiere

La piegatura delle lamiere è una tecnica di lavorazione del metallo che impiega la forza meccanica per creare angoli e curve precise in fogli di metallo. Utilizzando una macchina chiamata piegatrice,

la lamiera viene pressata tra un punzone e una matrice, che ne modella la forma a seconda delle specifiche desiderate.

Questa metodologia è particolarmente efficace per realizzare profili con angoli netti e ben definiti, come quelli necessari nella fabbricazione di scatole metalliche, pannelli piegati e componenti strutturali. I vantaggi includono un'elevata precisione, ripetibilità e la capacità di lavorare con una vasta gamma di spessori e tipi di metallo. Le piegatrici moderne possono essere programmate per eseguire sequenze complesse e pieghe multiple, aumentando l'efficienza e riducendo il tempo di produzione.

 

 

Cos'è il processo di calandratura delle lamiere

Il processo di calandratura delle lamiere è una tecnica avanzata per trasformare le lamiere piane in forme cilindriche o coniche. Questo processo fa uso di una macchina denominata calandra, che

configura i fogli metallici passandoli attraverso tre o più rulli paralleli che gradualmente curvano il materiale.

Durante la calandratura, la distanza e l'angolazione dei rulli sono meticolosamente regolate per controllare il raggio di curvatura del foglio di metallo. Questo processo è ideale per creare grandi componenti cilindrici o conici, come tubi, serbatoi e strutture aerodinamiche. Grazie alla sua capacità di produrre curve continue e uniformi, la calandratura è indispensabile nella produzione di parti per industrie come quella automobilistica, la costruzione navale e la realizzazione di strutture in metallo.

 

 

Esempi comuni di Calandratura e Piegatura

La calandratura trova impiego nella produzione di componenti come tubi per il trasporto di fluidi, serbatoi cilindrici e componenti di turbine eoliche, dove è essenziale una forma perfettamente arrotondata. Un esempio famoso è la produzione di corpi cilindrici per caldaie o condotte metalliche utilizzate in vari impianti industriali.

D'altro canto, la piegatura è spesso utilizzata nella fabbricazione di mobili metallici, parti di automobili, come cofani e porte, e nella costruzione di edifici per creare angoli e connessioni tra pannelli metallici. Un utilizzo particolare della piegatura si vede nella realizzazione di profili per finestre e porte, dove precisione e angolazione netta sono fondamentali per garantire l'integrità strutturale e l'estetica del prodotto finale.

 

 

Scegli Ros s.r.l. per le tue esigenze di lavorazione dei metalli

Se stai cercando un partner affidabile che possa fornire soluzioni di alta qualità nel campo della lavorazione delle lamiere, Ros è la scelta giusta per te. Specializzati in entrambi i processi di calandratura e piegatura, offriamo soluzioni personalizzate per soddisfare le specifiche esigenze del tuo progetto.

Con l'accesso a tecnologie all'avanguardia e una profonda esperienza nel settore, Ros può aiutarti a ottimizzare la produzione e garantire che ogni componente sia lavorato con la massima precisione. Che tu abbia bisogno di pezzi singoli o di produzioni in serie, la nostra competenza ti assicurerà di ottenere i migliori risultati possibili. Contatta oggi Ros per scoprire come possiamo supportare il successo del tuo progetto con le nostre soluzioni di lavorazione dei metalli.

Pubblicato in data 01/07/2024
Torna alla newsroom

Vuoi inviarci una richiesta d’offerta
o saperne di più sui nostri servizi?

Contattaci

Informazioni sui cookie presenti in questo sito

Questo sito utilizza cookie tecnici e statistici anonimi, necessari al suo funzionamento.

Per saperne di più x