Guarda il video

News

Torna alla newsroom

Il processo produttivo nella lavorazione della lamiera

Come funziona l'azienda Ros? E' una domanda che tutti i nostri clienti sicuramente si pongono.
Infatti, quello che Ros vuole offrire va ben oltre la semplie lavorazione della lamiera: è un servizio a 360°  che parte dall'ascolto delle esigenze del cliente, passa atrraverso un'attenta fase di pianificazione e progettazione di carpenteria metallica su misura e giunge, infine, allo sviluppo e alla realizzazione degli articoli da lui richiesti. Per questo motivo sono presenti degli uffici espressamente dedicati a tutte le fasi preliminari alla produzione degli articoli, a supporto del cliente e della nostra produzione interna.

Sicuramente il primo contatto che il cliente ha con l'azienda Ros è il nostro ufficio commerciale e preventivazione. Il personale designato allo sviluppo delle offerte, insieme al personale dell'ufficio tecnico, sviluppa le quotazioni ricercando le migliori soluzioni nel campo della lavorazione dei laminati e ottimizando le lavorazioni.
Ovviamente, già in fase di preventivazione, si ricerca la migliore soluzione su misura, basata su un processo produttivo che possa declinare la lavorazione della lamiera sui più alti standard di qualità, efficienza e di mantenimento di elevate prestazioni nel tempo.

Questo approccio sartoriale rispetto alle esigenze del singolo committente è ben rappresentativo di una prospettiva che noi, in Ros, abbiamo adottato sin dalla fondazione: la Customer Centricity, ovvero la filosofia di porre il focus sul cliente e sui suoi bisogni, grazie anche alle attenzioni di un personale specificatamente formato e a servizi dedicati.

 

La Customer Centricity è un pilastro su cui si fonda la nostra cultura aziendale

 

Dopo la preventivazione, il nostro ufficio commerciale si rapporta con il cliente al momento della ricezione degli ordini, così da comunicare le più celeri tempistiche di consegna dopo essersi confrontato prima con il nostro porgrammatore della produzione e poi con il responsabile dell'ufficio logistica. Questa relazione e cooperazione tra i vari uffici, che tra l'altro si trovano fisicamente in posizioni strategiche per lo sviluppo di una comunicazione efficace, ci consentono di rispondere alle varie domande e richieste del cliente in modo rapido ed esaustivo. In questo primo passaggio, fondamentale per un'azienda di carpenteria metallicadi alto livello, non va sottovalutata l'implementazione di specifiche soluzioni informatiche, adottate in fabbrica e integrate al nostro gestionale, che ci permettono di sapere in ogni momento qual è lo stato di avanzamento di produzione di ogni articolo.

Proprio l'adozione di tecnologie software all'avanguardia può essere considerato uno dei fiori all'occhiello del particolare modo con cui Ros srl intende la popria attività di lavorazione della lamiera: i risultati ottenuti in un determinato momento vanno giustamente valorizzati, ma la ricerca del miglioramento delle prestazioni professionali e dei servizi deve, secondo noi, passare anche per un aggiornamento continuo di metodologie, procedimenti e strutture informatiche.

 

L'approccio "abbiamo fatto sempre così" non ci è mai appartenuto! Al contrario, spirito di innovazione e intraprendenza sono elementi caratteristici del nostro operato

 

A livello di strutturazione concreta della filiera produttiva, in ogni reparto in cui si snoda la nostra attività di lavorazione di laminati è presente un responsabile. I responsabili sono figure altamente specializzate, estremamente preparate a livello orizzontale nell'ambito della carpenteria metallica e particolarmente ferrate nella tipologia di lavoro del loro reparto e vengono coinvolti e formati nell'implementazione di nuovi strumenti e/o processi.
Oltre alla specializzazione dei responsabili, ricerchiamo quanto più possibile personale con elevate competenze nella lavorazione della lamiera: ad ulteriore garanzia di una preparazione ottimale nel settero della carpenteria metallica preveidamo un percorso di crescita formativa per il personale, soprattutto quello più giovane.

 

Pubblicato in data 01/06/2020
Torna alla newsroom

Vuoi inviarci una richiesta d’offerta
o saperne di più sui nostri servizi?

Contattaci

Informazioni sui cookie presenti in questo sito

Questo sito utilizza cookie tecnici e statistici anonimi, necessari al suo funzionamento.

Per saperne di più x